Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Madre Maria Cond˛

24/08/2016

Suor Marina Condò di anni 101, sorella di madre Pasqua Condò, cofondatrice della Congregazione delle Suore Missionarie del Catechismo, è stata una delle «dodici ostie viventi» che hanno dato inizio alla famiglia religiosa, fu la seconda maestra di formazione dopo Madre Pasqua. Oggi, 23 agosto 2016, è dipartita nella casa madre in Anoia Superiore. (RC).

Madre Marina era di poche parole, ha avuto un atteggiamento di silenzio, di accoglienza, ammirabile nella semplicità e nell’umiltà, ha sempre avuto grande amore per gli ultimi e soprattutto per i lebbrosi.

La sua testimonianza di gioia, amore e pace nel portare la croce è un tesoro da conservare nell’interno nel cuore di tutte le suore.

Indimenticabile per la sua delicatezza e amore verso Gesù Eucaristia; suora di grande sacrificio e dedita alla contemplazione. Nel suo programma di vita, abbiamo trovato una preghiera scritta di suo pugno:

«O mio Gesù, accordami una vita aspra, laboriosa, crocifissa.

Degnati di aumentare nell’anima mia la fame e la sete di sacrificio e di patimenti,

di umiliazioni e di spogliamento di me stessa.

Non voglio più, ormai, soddisfazioni e godimenti.

Quello che ambisco, o Gesù, e imploro dal tuo Sacro Cuore è di essere sempre, ognor, più vittima, ostia, apostola, casta, martire per amore tuo e delle anime a me affidate.»

 

Amore alla Santissima Vergine: vorrei amarvi e farvi amare, proteggimi sempre…

 

Ariccia, 1962

Suore Missionarie del Catechismo | All Rights Reserved
powered by DOMUSMEDIA © | All rights reserved